Sagra de lu porcu pri pri e della pasta casereccia

Sei in:/Sagra de lu porcu pri pri e della pasta casereccia

Segui il tour degli eventi sostenibili con Ecofesta Puglia!

SCARICA LA SCHEDA PUNTI ECOFESTA PUGLIA 2016

Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

Immancabile appuntamento lunedì 14 agosto con la pasta casareccia e “lu porcu pri pri” nel centro storico di Montesardo, frazione di Alessano.

Oltre alla carne di maiale proposta in tutte le salse e alla pasta fatta a casa, infatti, alla sagra è possibile degustare “pitte, friseddhe, uova a scuscella, pupiddhi fritti e a sarsa, brudu du malepesce cu frizzuli, purpu cu le patate, gnummareddhi”, pizze rustiche, al taglio, arancini, calzoni.

Il menù comprende anche fritture di pittule con cavoli, con peperoni, con zucca, con la samanteddha, alla pizzaiola, minestre di verdure e di legumi come massa e ciciri, ranu pasatu, ma renna, cocuzza a sarsa, fave e cicore, foje reste, fritta con olive.

Tra le carni proposte, pezzette di cavallo, carne lessa, trippa, salciccia piccante, polpette al sugo e fritte, nonchè dolci di mandorle e di ricotta, mostaccioli, chiacchiere, purciadduzzhi, cartellate, baci di dama, paste secche e spumoni di “nonna Domenica”. E poi tripudi d’angurie, meloni, fichi brunelli e fichi d’india. Ad accompagnare il tutto un bel bicchiere di vino: mieru de la Parduidda, prodotto in occasione della sagra. Nel castello, ad allietare la serata, tanta musica tradizionale.

COSA FAREMO NOI DI ECOFESTA PUGLIA?
Troverete la raccolta differenziata assistita alle coloratissime isole ecologiche, informazione ambientale e soprattutto tante attività di gaming e animazione ecologica sul compostaggio di comunità e domestico con una dimostrazione durante l’evento. Le stoviglie, infatti, saranno tutte biodegradabili e compostabili al 100% e saranno triturate in piazza da Mr Compost, un’operazione necessaria per diventare strutturante per il compost se inserito nella compostiera.
L’evento, inoltre, è certificato “100% energia pulita Dolomiti Energia”.

Leave A Comment