San Trifone

Sei in:/San Trifone

Segui il tour degli eventi sostenibili con Ecofesta Puglia!

SCARICA LA SCHEDA PUNTI ECOFESTA PUGLIA 2016

Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

Una festa di botti, luminarie, musica e cibo per uno dei più grandi festival di fuochi d’artificio d’Italia.

Il tutto per omaggiare San Trifone, protettore di Adelfia (Bari) che nel 1700 salvò i raccolti da un’invasione di cavallette. Da qui prende vita una festa che con il tempo si è arricchita di iniziative culturali, folcloristiche, di gare tra bande musicali, di lanci di mongolfiere, di fuochi d’artificio, di illuminazioni artistiche.

Una vera e propria festa popolare con agnello alla brace, salumi e buon vino.
Sacro e profano si mescolano dando vita ad una festa che riunisce gente da ogni parte della Puglia, ma anche d’Italia attorno a tavolate imbandite nelle corti del centro storico. Buongustai e devoti, ma anche amanti della buona musica giunti per ascoltare le sinfonie delle bande.

COSA FAREMO NOI DI ECOFESTA PUGLIA?
La Festa di San Trifone da quest’anno inizia un percorso per diventare #ecofriendly grazie a Ecofesta Puglia!
Nella zona della circonvallazione troverete gli informatori ecologici che aiuteranno i fruitori dell’evento nel fare bene la raccolta differenziata grazie alle coloratissime isole ecologiche, distribuiranno ecogadget in cambio di rifiuti riciclabili e saranno a disposizione per informazioni sulle azioni amiche dell’ambiente nell’infopoint verde, un’area attrezzata fissa di raccolta dei rifiuti.

L’evento, inoltre, è certificato “100% energia pulita Dolomiti Energia”.

DIFFERENZIA LA FESTA DI SAN TRIFONE. PORTA LA SPORTA!
Per coinvolgere i fruitori dell’evento nella gestione ecosostenibile della Festa di San Trifone è stata lanciata la campagna “Differenzia la Festa di San Trifone – Porta la sporta!”, un invito a portare con sé le buste in mater-bi distribuite durante l’evento, per raccogliere i rifiuti e non lasciarli a terra. Saranno poi differenziati presso i punti di raccolta statici e mobili presenti dell’area grazie al supporto degli informatori ecologici di Ecofesta Puglia.

 

 

Leave A Comment