BANDE A SUD CON MASCARIMIRÌ IN GITANISTAN ORKESTRA

Sei in://BANDE A SUD CON MASCARIMIRÌ IN GITANISTAN ORKESTRA

Segui il tour degli eventi sostenibili con Ecofesta Puglia!

SCARICA LA SCHEDA PUNTI ECOFESTA PUGLIA 2016

Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

Torna anche quest’anno Bande a Sud, il Festival degli immaginari bandistici per raccontare e celebrare il mondo banda in tutte le sue forme, dalla tradizione alla contemporaneità.

A Casalabate, in piazzetta padre Pio, la musica di Mascarimirì, Orkestra Risuoni, Tonio Corba (Francia) e Veko Alimovic (Montenegro) per un concerto in spiaggia.

Prima della musica, alle 21:30 ci sarà un talk di presentazione di Bande a Sud Street Art Fest all’interno del progetto Bande a Sud. Una storia in movimento.

Gitanistan Orkestra è un progetto nato dal CD dei Mascarimirì “Gitanistan”. La musica da ballo salentina “Pizzica Pizzica” incontra le virtuose melodie elettrificate e i ritmi contemporanei e si mescola, per l’occasione, con fiati e percussioni di provenienza bandistica. I lavori musicali di questi dieci anni sono portatori sani di questo percorso e Gitanistan, il loro sesto lavoro in studio, ne è la conferma.

Il progetto è una riflessione sull’influenza della tradizione Rom nelle musiche da ballo del Mediterraneo e sull’influenza che, a loro volta, i Rom, hanno ricevuto. L’idea dell’orchestra nasce appunto dal desiderio di incontrare e di capire, tramite anche le residenze musicali, come sono cambiati usi e costumi delle famiglie Rom del Mediterraneo.

Con la direzione artistica di Claudio “Cavallo” Giagnotti, Gitanistan Orkestra intende unire diverse prassi musicali del Mediterraneo all’interno del concetto di “Arco Latino” (un’idea artistica realizzata dai Nux Vomica nel febbraio 2010 a Nizza-Francia), disegnando il tragitto decennale del gruppo salentino – di Muro Leccese – e le collaborazioni dei Mascarimirì con altri musicisti ed esperienze musicali.

COSA FAREMO NOI DI ECOFESTA PUGLIA?
Troverete in giro i nostri informatori ecologici che aiuteranno i fruitori dell’evento nel fare bene la raccolta differenziata grazie alle coloratissime isole ecologiche mobili, distribuiranno ecogadget in cambio di rifiuti riciclabili e saranno a disposizione per informazioni sulle azioni amiche dell’ambiente nell’infopoint verde, un’area attrezzata fissa di raccolta dei rifiuti.

Per coinvolgere i fruitori dell’evento nella gestione ecosostenibile di Bande a Sud abbiamo lanciato la campagna “Differenzia Bande a Sud – Porta la sporta!”, un invito a portare con sé le buste in mater-bi distribuite dagli informatori ecologici, per raccogliere i rifiuti e non lasciarli a terra. Saranno poi differenziati presso i punti di raccolta statici e mobili presenti dell’area grazie al supporto degli informatori ecologici attivi durante l’evento.

Per compensare le emissioni di CO2 prodotte per realizzare l’evento, inoltre, saranno piantumati alberi autoctoni.