BANDE A SUD CON RICHIE STEPHENS & THE SKA NATION BAND

Sei in://BANDE A SUD CON RICHIE STEPHENS & THE SKA NATION BAND

Segui il tour degli eventi sostenibili con Ecofesta Puglia!

SCARICA LA SCHEDA PUNTI ECOFESTA PUGLIA 2016

Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

Torna anche quest’anno Bande a Sud, il Festival degli immaginari bandistici per raccontare e celebrare il mondo banda in tutte le sue forme, dalla tradizione alla contemporaneità.

Ancora a Trepuzzi, nel Largo Margherita, un progetto musicale nato dall’incontro sul palco tra l’inarrestabile cantante Richie Stephens, famoso producer e vincitore di un Grammy Awards, e il duo di cantanti e produttori salentini Rankin Lele e Papa Leu.

Ad affiancarli, un ensemble di musicisti salentini provenienti da alcune delle più importanti esperienze musicali e bandistiche del territorio. Il loro primo album, “Internationally”, è un omaggio alla musica Ska, quella vera e originale senza la quale il reggae di oggi non sarebbe potuto esistere, un ponte ideale tra Giamaica e Italia, che gratifica gli appassionati del genere e avvicina i più giovani, che così hanno l’opportunità di approcciare sonorità genuine. La voce di Richie Stephens è trasportata dal sound fresco di Ska Nation che sprigiona passione in ogni sua nota, costruendo meticolosamente una musica decisa, ricercata nella cura di stile e strumenti.

COSA FAREMO NOI DI ECOFESTA PUGLIA?
Troverete in giro i nostri informatori ecologici che aiuteranno i fruitori dell’evento nel fare bene la raccolta differenziata grazie alle coloratissime isole ecologiche mobili, distribuiranno ecogadget in cambio di rifiuti riciclabili e saranno a disposizione per informazioni sulle azioni amiche dell’ambiente nell’infopoint verde, un’area attrezzata fissa di raccolta dei rifiuti.

Per coinvolgere i fruitori dell’evento nella gestione ecosostenibile di Bande a Sud abbiamo lanciato la campagna “Differenzia Bande a Sud – Porta la sporta!”, un invito a portare con sé le buste in mater-bi distribuite dagli informatori ecologici, per raccogliere i rifiuti e non lasciarli a terra. Saranno poi differenziati presso i punti di raccolta statici e mobili presenti dell’area grazie al supporto degli informatori ecologici attivi durante l’evento.

Per compensare le emissioni di CO2 prodotte per realizzare l’evento, inoltre, saranno piantumati alberi autoctoni.