BANDE A SUD – FESTA DELLE BANDE DI STRADA

Sei in://BANDE A SUD – FESTA DELLE BANDE DI STRADA

Segui il tour degli eventi sostenibili con Ecofesta Puglia!

SCARICA LA SCHEDA PUNTI ECOFESTA PUGLIA 2016

Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

Torna anche quest’anno Bande a Sud, il Festival degli immaginari bandistici per raccontare e celebrare il mondo banda in tutte le sue forme, dalla tradizione alla contemporaneità.

A Trepuzzi, come da tradizione, si vivrà la serata più poetica e caratterizzante del festival, che registra ogni anno migliaia di visitatori e appassionati: la Festa delle bande di strada!
Una coloratissima carovana di street band italiane e internazionali che, insieme a giocolieri, funamboli e mangiafuoco, a partire dalle 21:00, invaderà di suoni e ritmi il centro storico, sino ad arrivare in piazza con la consueta esplosione della festa più bella per grandi e bambini e l’esibizione delle singole bande che si alterneranno sulla cassarmonica illuminata.

Tra gli artisti presenti:
CAMILLOCROMO (Firenze)
P-FUNKING (Perugia)
BEDIXIE (Salento)
BANDAKADABRA (Torino)
LES TROUBLAMOURS (Francia)
ZIGANAMAMA (Foggia)
LA SIGNORINA G (Salento)
MARCHING BAND JUNIOR (Bari)
EUROBAND LA MURGIA’S STREET BAND (Altamura)
SCOGNAMIGLIO (Trepuzzi)
NUOVO CONCERTO BANDISTICO TERRA DI ARNEO CITTÀ DI NARDÒ (Salento)
LA TRIBÙ DEI SEMPRE ALLEGRI e GIGANTONES (Salento)

COSA FAREMO NOI DI ECOFESTA PUGLIA?
Troverete in giro i nostri informatori ecologici che aiuteranno i fruitori dell’evento nel fare bene la raccolta differenziata grazie alle coloratissime isole ecologiche mobili, distribuiranno ecogadget in cambio di rifiuti riciclabili e saranno a disposizione per informazioni sulle azioni amiche dell’ambiente nell’infopoint verde, un’area attrezzata fissa di raccolta dei rifiuti.

Per coinvolgere i fruitori dell’evento nella gestione ecosostenibile di Bande a Sud abbiamo lanciato la campagna “Differenzia Bande a Sud – Porta la sporta!”, un invito a portare con sé le buste in mater-bi distribuite dagli informatori ecologici, per raccogliere i rifiuti e non lasciarli a terra. Saranno poi differenziati presso i punti di raccolta statici e mobili presenti dell’area grazie al supporto degli informatori ecologici attivi durante l’evento.

Per compensare le emissioni di CO2 prodotte per realizzare l’evento, inoltre, saranno piantumati alberi autoctoni.

Leave A Comment